un’insolita sciarpa

Ultimamente ho bisogno di ordine e di assegnare a tutte le cose il giusto ruolo. Senza necessariamente dover scomodare il dott. Freud, credo di essere arrivata al punto in cui ho voglia - e necessità - di un  cambiamento e se non mi libero di situazioni ed oggetti che popolano le mie giornate da tempi atavici non posso lasciare spazio alle novità.

Simone ormai frequenta con serenità l'asilo e nel mio ritrovato tempo libero mi aggiro per casa alla ricerca di materiale da riutilizzare per nuovi progetti a medio e lungo termine.
Nella scatola dello stash avevo alcuni gomitoli di morbida merino avanzati dalla lavorazione di capelli realizzati nel corso degli ultimi anni. Ho pensato di utilizzarli, combinandone i diversi colori, per un caldo sciarpone a coste da regalare a Simone.

P_20141125_090252_HDR

 

P_20141125_090346_HDR

P_20141125_090440_HDR 
Il passaggio da una tonalità all'altra é reso più graduale attraverso la lavorazione a fasce e per la chiusura ho scelto di rifinire ricorrendo ai classici quattro ferri di maglia tubolare più chiusura elastica con ago. Un progettino semplice, pratico e un modo simpatico di riutilizzare  avanzi di filato.

P_20141125_090358_HDR

A proposito di Simone, avete ricordato di scaricare Himmelblau Cardigan dal sito di Crowdknitting? Il pattern è disponibile gratuitamente fino alla fine del mese e qui trovate anche i bellissimi gioielli all’uncinetto di Ilaria Caliri.

In attesa delle novità di Dicembre…una buona settimana a tutte!

Commenti

  1. No un' insolita sciarpa ....ma la classica sciarpa .... un piacere rivederla .....molto bella....anche la maglia elastica .....quasi l'ho dimenticata .......Complimenti e tante belle cose.

    RispondiElimina
  2. Una bella e calda sciarpa, se arriverà il freddo Simone sarà al sicuro.
    Un caro saluto. Silvia

    RispondiElimina
  3. Avanzi perfettamente abbinati e finiture magistrali :-)

    RispondiElimina
  4. Ma è meravigliosa, nella fattura e per le sfumature!
    Un baciotto cara Tzu
    Susanna

    RispondiElimina
  5. Condivido il pensiero dell'Orsa (che ha sempre ragione). Brava Mamma Archietto ^_^

    RispondiElimina

Posta un commento