Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Con calma, anche troppa.

Ci sono delle volte in cui la mia atavica pignoleria mi impedisce di fare determinate cose, perché l'immagine non è quella giusta, perché l'umore non è dei migliori, perché la giornata è proprio una di quelle NO. Poi mi rimprovero e mi dico di buttarmi comunque, che le cose è meglio farle male che non farle proprio. Il risultato di tutto questo dialogo con me stessa è il pessimo ultimo episodio del Podcast, girato velocemente in una di quelle mattine in cui il mio viso era stanco ed affaticato, con le luci artificiali del mio vecchio studio ed i quadri alle pareti che sembrano essere usciti direttamente da una televendita di dipinti d'autore. Vabbè, pazienza, ho imparato la lezione e voi siete state comunque troppo buone con i vostri commenti, ma prometto di prendermi più cura di me stessa e di ciò che faccio. Non sto facendo grandi cose creative in quest'ultimo periodo. Mi piacerebbe millantare una vita felice da designer (di quelle in stile Mulino Bianco della maglia pe…

Ultimi post

La anarchia dei progetti finiti.

Here we socks again.

Per concludere...

Borse, borsine e pochette.

Un nuovo percorso creativo.

Ricomincio da Settembre.

Una nuova esperienza

Sperimentazione!

Il potere delle immagini, così dicono.

Cronache di frontiera.