Ispirazioni

Uno degli ultimi modelli di calze disegnati quest'anno sono un tributo all'architettura Romanica che ho studiato dal vivo durante i miei anni di permanenza alla facoltà di architettura di Pescara.
Quello che mi ha sempre affascinata - oltre alla solennità di queste cattedrali - è stata la maestrìa con cui le scene dell'iconografia medievale prendevano forma su pietra.



Io ho provato a fare altrettanto utilizzando gli strumenti a me più congeniali...carta quadrettata e penna, ferri circolari e sock yarn, naturalmente. Per quest'ultima ho richiesto alla mia amica Katiuscia di tingere un filato fatto apposta per questo modello, un filato che evocasse il colore della pietra erosa dal tempo, sporcata dalle muffe che producono delle chiazze ora nere, ora giallastre, ora verdi (la matassa - Romanica appunto - è quella che vedete nella foto seguente, a sinistra).


Il modello realizzato sono delle semplici calze con costruzione toe-up (dalla punta in su) il cui pannello centrale - un motivo sinuoso caratterizzato da coste a diritto ritorto e gettati - si ispira alle decorazioni dei portali in pietra.



Per il tallone questa volta ho voluto sperimentare la tecnica a ferri accorciati e devo dire che, nonostante la diffidenza iniziale, sono pienamente soddisfatta del risultato. 
O almeno questa è una tipologia che veste perfettamente il mio tallone!


Le Romanica non sono disponibili online. Non voglio tediarvi sul perchè abbia preso questa decisione, nè sui motivi che mi hanno portato a smettere per un po' di disegnare modelli. 
Sappiate solo che, in questo senso, sono molto serena.
Un abbraccio virtuale e buon inizio di settimana!

Commenti

  1. Caspita cara Tzù: se questo non è genio...che splendida ispirazione . Complimenti. Un grande abbraccio Susa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Susanna :) per anni sono stata affascinata da quei motivi ricorrenti nella pietra, mi piacerebbe tantissimo poter ritornare ad ammirarli un giorno.

      Elimina
  2. Fantastica ispirazione! Io con le calze ai ferri non vado molto d'accordo.. ma prima o poi ci riuscirò!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto più semplici di quel che sembra, il problema è che dopo purtroppo danno dipendenza 😁😁😁

      Elimina

Posta un commento