"Anche nei giorni in cui arriva una cattiva notizia può accadere qualcosa di buono, e il mondo non finisce né cambia così, da un momento all'altro."
( dal libro "Chie-chan e io" di Banana Yoshimoto) 

In questa strampalata estate, ricca di delusioni e di una notevole quantità di pugni nello stomaco,  qualcosa di buono è effettivamente accaduto.
Ho incontrato lei -  anche se al momento solo virtualmente - donna meravigliosa, artista brillante, amica attenta e premurosa. Una di quelle persone inconsapevoli della luce che sono capaci di emanare,  uno di quelli spiriti che ti avvolgono e coinvolgono piacevolmente, ravvivando la tua voglia di creare e di inseguire il tuo sogno. 


Katiuscia Bayslak, owner di The Yarn Juice, non è la solita dyer di filati: le sue matasse - una vera e propria esperienza sensoriale al tatto - rivelano una sensibilità per il colore davvero singolare.
Amante degli scialli, dopo il delizioso modello d'esordio Debut, mi ha letteralmente lasciata a bocca aperta col suo May, realizzato attraverso la tecnica dei ferri accorciati. 

Lo scialle consta di quattro sezioni, di cui le prime tre  costituiscono il corpo e sono caratterizzate dalla stessa gradazione di colore, mentre la quarta, dalla tonalità contrastante, costituisce il bordo vero e proprio.
Il mio May è  lavorato con le sue "mini juice" (piccole matasse) del mio colore preferito, il blu, partendo dal tono più chiaro a quello più scuro, mentre il bordo è un bel giallo brillante che mette in risalto la particolare lavorazione.

Adesso mi accingo ad avviare uno dei modelli che prediligo in assoluto, il Nurmulintu, e con l'occasione avrò la possibilità di testare il merino-bamboo, sempre targato The Yarn Juice e creato apposta per me in un delicato giallo impreziosito da lievi pennellate di un chiaro glicine.

Il sodalizio non finisce qui! Ma di questo e di nuovi progetti parleremo prossimamente.
Buon inizio di settimana!


One Comment

  1. Bellissimo il modello e i colori... i colori dell'estate che oramai è finita ....almeno per questi giorni di pioggia, anche se io amo la pioggia. Che filati bellissimi ...davvero belli...ma fai degli ordini...Un caro saluto

    RispondiElimina

Tutto il giorno corro dietro alla mia piccola tempesta Simone ma, anche se tardi, cerco di rispondere :)