A scuola di calze #4

Oggi finalmente completeremo le nostre calze realizzandone la punta.
Valutate le istruzioni che seguono facendo un rapido calcolo dei giri necessari alla chiusura, perché in base alla lunghezza del vostro alluce – il mio è abbastanza corto – potreste aver bisogno di lavorare qualche giro in più prima di procedere con le diminuzioni.


  1. fronte del calzino: *1 dir, ppdir, a dir fino a 3 m prima della fine del ferro ( o del marcapunto se state lavorando con i minicircolari) , 2 ins a dir, 1 dir*; retro del calzino: rip da * a * un'altra volta.
  2. tutte le maglie a diritto.
Ripetete i giri 1 e 2 per altre 4 volte: avrete 40 maglie complessive.
Ripetete il giro 1 per altre 5 volte : avrete 20 maglie complessive.


Disponete adesso 10 maglie su ciascun ferro e procedete con il metodo di chiusura che preferite. Se usate la cucitura con l'ago potete lavorare sul dritto del lavoro.


Personalmente preferisco la chiusura con i tre ferri, per cui procedo sul rovescio del lavoro ottenendo questo risultato.


Ed ora non vi resta che tagliare e fissare i fili e procedere con il calzino gemello!



Ecco qui le mie calze. Come potete osservare non sono perfettamente identiche.
Il perchè ve lo spiego la prossima volta, voi nel frattempo procuratevi ferri dritti e filato per calze.

PS: vi ricordo lo speciale sconto del 15% che Di Lana e d'Altre Storie ha riservato per l'acquisto del filato Drops Delight per realizzare le vostre calze inserendo il codice "knittingcakes"!!! 

Commenti

  1. Grazie ancora, finalmente imparerò a fare la punta in un modo diverso ^_^

    RispondiElimina
  2. Eccomi!!! Sei già arrivata alla punta ed io solo adesso ho letto tutti i tuoi preziosi post sui calzini. Adesso mi vedo costretta a comprare una nuova matassa di lana per calze e mettermi al lavoro! Grazie Giusi :)

    RispondiElimina

Posta un commento