Country life

Giornate splendide qui in Puglia, sole e temperature miti rallegrano le nostre giornate in campagna e Simone può finalmente partire indisturbato alla scoperta dei dintorni della casa dei nonni.

CAM01477

Per l’occasione ho rispolverato un vecchio modello, il Grow with me, che avevo realizzato quasi un anno fa con della morbidissima lana.

Questa versione primaverile, in cotone, è perfetta per giornate come queste in cui al sole si suda tanto ma all’ombra si rischia di prender freddo. Simone per fortuna sembra apprezzare il cappellino e lo indossa volentieri.

CAM01479

CAM01496

Commenti

  1. Il cappellino è impeccabile (come ogni tuo lavoro del resto...) ma Simone che gioca a carponi nell'erba è fantastico!!! Un abbraccio a tutti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lui adora in contatto con l'erba e la terra, del resto è la stessa campagna dove sono cresciuta io, posso ancora ricordare le sensazioni meravigliose che provavo da bambina :)

      Elimina
  2. Bellissimo Simone che gioca nel giardino della nonna con sciarpa e cappellino ...perché ubbidiente ad una mamma premurosa e accorta anche alla differenti temperature che si creano passando dal sole all'ombra.!!!!! Ti capisco !!! Dopo tutti i problemi dell'influenza passata!!!!! Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono precauzioni che ho imparato sulla mia pelle, qui ci sono zone d'ombra dove si intrufola sempre il vento gelido e ti colpisce alla gola, soprattutto quando si è accaldati per l'esposizione al sole.
      Magari servirà a poco, ma intanto ci provo :)

      Elimina
  3. Bello Simone, bella la campagna, quanto mi manca vivere in campagna. Ed a dire la verità mi manca pure un cappellino in cotone, perchè l'influenza ed i "cervicali" sarebbero felici di un cappellino così. :O)
    Un caro saluto.Silvia ed Otto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me pure manca il vivere in campagna e appena posso infilo Simone in auto e corro dai miei a trascorrere la mattinata all'aria aperta :)
      Silvia urge cappellino in cotone allora! Io invece adotto gli scialli o le sciarpette in cotone, il collo ringrazia :)
      Una carezza a Otto!

      Elimina
  4. Bello Simone in versione piccolo boscaiolo! Con questo cappellino poi... scherzi a parte, il modello è molto interessante e le foto molto carine. Ciao : )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il modello era uno di quelli preparati per Pianetadonna, ovviamente poi rifiutato al mittente. Comodo perchè riesce a mantenere una certa vestibilità nel tempo ed è semplice semplice.
      Le foto sono i miei soliti scatti rubati col cellulare :)

      Elimina
    2. Ma non lo hai mai pubblicato???

      Elimina
    3. Si, ma a mo' di promemoria nel post cui rimanda il link, mi sembrava troppo semplice per farne un pattern :)

      Elimina
  5. Ti chiedo scusa in anticipo ma quando posti le foto di tuo figlio mi soffermo a guardarlo e mi sfugge tutto il resto, così poi devo fare marcia indietro per ammirare anche i tuoi lavori. Mi perdoni? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati Elena, anch'io passo un sacco di tempo a guardare mio figlio...il problema è che lo faccio quasi quotidianamente, dalle primissime foto a queste...se continuo così diventerò una mamma nostalgica e appiccicosa :D

      Elimina
  6. Bello Simone e quanto cresce!!! Con la camicia a quadri e il cappellino sta troppo bene e queste foto sono bellissime, è il sole pugliese o cosa? Svelaci il trucco... o è "solo" l'amore di una mamma ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che è proprio lui ad essere molto fotogenico, a memoria non credo di avere foto in cui lui sia venuto male :) Mettiamoci pure il sole e una buona dose di culo professionale ;)

      Elimina
  7. Che meraviglia di foto, di colori, di luci, di cappellino.... ma soprattutto che meraviglia di bimbo!!!

    RispondiElimina

Posta un commento