VitaminD

Quando capita di lavorare ad un cardigan per tanto tempo in genere o si sviluppa un odio totale per quel capo venuto ormai a noia, oppure lo si ama incondizionatamente.

Ecco, io il mio Vitamin lo amo. Perché ha un colore fantastico che mi ricorda sempre il turchese dell’acqua in cui mi sono concessa lunghe nuotate la scorsa estate. Perché ha una forma insolita, avvolgente, di quelle che ti abbracciano e ti confortano anche nei momenti più bui. Perché l’ho sferruzzato insieme alla mia amica Elisabetta, in una sequela ininterrotta di serate in cui, messi i bimbi a nanna, ci raccontavamo le nostre cose e ci scambiavamo foto per confrontare i vari progressi.

01

Il cardigan è realizzato con la tecnica del top-down, ma contrariamente al modello a raglan a cui sono abituata, qui gli aumenti sono affidati ad una serie di gettati che formano sulle spalle un bellissimo motivo a ventaglio.

03

Lo stesso motivo lo ritroviamo sui due davanti e sul bordo, stondato dalla lavorazione con ferri accorciati.

Sembra quasi di indossare le ali di una farfalla.

Il pattern è scritto benissimo ed è molto dettagliato, impossibile sbagliare. Come ho detto una volta ad Elisabetta, sembra quasi che Heidi Kirrmaier esca dal video e venga personalmente a sferruzzare il cardigan con le sue mani.

02

Unico neo della mia realizzazione è forse l’aver scelto un filato un po’ troppo pesante. Nessun problema, posso sempre farne un altro!

Buon weekend a tutte, a lunedì!

Commenti

  1. ...chissà quando mai riuscirò a fare un top down così...mi piacciono molto tutti quei buchini...il pattern è molto bello...ma anche tu sei bravissima!
    Buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è difficile Laura, anche se può apparire complicato in realtà è spiegato così bene che difficilmente puoi sbagliarti :)

      Elimina
  2. Anche io lo inizierò presto, già mi piaceva, ma con il colore che hai scelto è davvero bellissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di che colore lo farai??? Sono curiosa :)

      Elimina
  3. Il modello mi è sempre piaciuto, questa è un'ulteriore conferma! :)

    RispondiElimina
  4. Ciao! bello questo modello, mi piace poi molto nel colore che hai scelto! complimenti! un abbraccio Stefi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefi, spero possa portare con sé la magia del mare anche in inverno :)
      Un abbraccio a te!

      Elimina
  5. Un bel lavoro!!!! Ci saranno voluti giorni per realizzarlo però il risultato poi!!!!! un bel modello particolare come pure il colore......e pure il nome........ perché l'avrà chiamata vitamina D ......prima di aprire il post pensavo alle spremute di arancia....che poi semmai era la C....... un abbraccio e buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Vitamina D è la cosiddetta "vitamina del sole", per cui forse la designer, che ha scelto un colore caldo, ha voluto riproporre la magia del sole in un cardigan invernale.
      Non è velocissimo da fare, lo ammetto, ma ti da tanta soddisfazione poi :)
      Bacioni!

      Elimina
  6. Che colore fantastico, e anche il modello è molto originale..bellissimo, complimenti!!
    Buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen, non vedo l'ora di indossarlo ai laboratori di maglia!!!

      Elimina
  7. bhe è semplicemente stupendo...la forma, il disegno, la fantasia e il colore e anche indossato...davvero bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me è un modello senza tempo, così particolare da non seguire alcuna moda :)

      Elimina
  8. E' molto bello, bello l'effetto ali di farfalla e trovo che dai, prima o poi verrà anche da te il freddo, allora vedrai che sarà un capo azzaccatissimo :O)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Silvia, un accenno di freddo è arrivato anche qui - più pioggia che freddo, ad essere sincera - però il Vitamin è già operativo :)

      Elimina
  9. E' proprio bello! All'inizio, quando ho visto tutte le tabelle presenti nello schema, ho avuto un attimo di smarrimento, poi però sono proprio quelle che rendono il lavoro più facile e scorrevole. Le ho trovate geniali...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho avuto anch'io la tua stessa impressione, quelle tabelle sembrano complicate, in realtà lei è chiara e precisa, invidio molto la sua organizzazione mentale :)

      Elimina
  10. Questo lavoro è davvero molto bello: hai ragione di esserne contenta! Secondo me lo indosserai tantissimo anche se pesa un po' e colorerà l'inverno in modo prezioso. Lara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti Lara, è un capo pratico e comodo...e ti dirò, il suo essere più pesante mi sta bene ora che fa più freddo :)

      Elimina
  11. Bellissimo, te lo confermo, anche in questo colore squillante (di solito mi intimoriscono un po'), ma molto fresco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto provo ad osare e aricordarmi che non esiste solo il grigio, il viola o il blu oltremare :)

      Elimina
  12. Ti sta molto bene, vivai i colori vivaci! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhm...allora il prossimo lo faccio giallo, che dici???? :D

      Elimina
  13. bellissimo sia il modello che il colore!!!!!!!!!
    bravissima!!!!!!
    Clau

    RispondiElimina

Posta un commento