(F)utilità da borsa #3

Oggi vi presento un progetto inedito. Nel senso che – nonostante sia stato ideato per pianetadonna – non lo troverete pubblicato sul sito. Misteri dei web magazine.

Faccio una piccola premessa: Simone adora i pacchetti dei fazzolettini di carta. Strappa la linguetta adesiva, tira fuori i fazzoletti spargendoli in ogni dove, sventola trionfante l’involucro di plastica e scappa via. Ho pensato quindi a Tissue, una bustina dove contenerli e conservarli in attesa di tempi migliori.

foto 03

Occorrente:

  • poche gugliate di cotone nei colori grigio chiaro, celeste e giallo
  • un uncinetto da mm 2,5
  • ago da lana

Abbreviazioni e punti usati:

cat = catenella

mb = maglia bassa

mbss = maglia bassissima

01

Procedimento:

Col cotone grigio avviate 34 catenelle e chiudetele in cerchio con una mbss sulla prima cat d'avvio. Lavorate una serie di giri a maglia bassa ed assicuratevi che sia sufficientemente largo per contenere il pacchetto dei fazzolettini.

 

02 03

Prima di continuare la lavorazione cucite la base con un ago da lana. Completate i giri a maglia bassa fino a raggiungere l'altezza del pacchetto ed eseguite un giro alternando maglie basse a catenelle per poter realizzare dei piccoli buchi. Chiudete con un ultimo giro di maglia bassa. Tagliate e fissate il filo.

04

05

Col cotone celeste realizzate un fiorellino ed una catenella lunga a sufficienza per poter chiudere il sacchetto; fate altrettanto col cotone giallo eseguendo un cerchietto.

07

08

Infilate i cordoncini alternando i due colori nei fori e fissate il filo all'interno del fiorellino e della catenella. Per chiudere il sacchetto è sufficiente tirare l'uno dalla parte opposta dell'altro.

foto 01

Come sempre, se voleste cimentarvi con questo piccolo porta fazzoletti, fatemelo sapere e inviatemi le vostre foto, mi renderete felice!

Commenti

  1. Anche Layla, mia figlia, aveva la passione per il sacchettino di plastica dei fazzolettini...salvo anche questo progetto!
    I biscotti ancora non li ho fatti, ma ora che le temperature sono accettabili per accendere il forno, proverò di sicuro...Tieniti pronta che poi ti faccio sapere!!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ho voglia di riaccendere il forno per fare le ciambelle che Simone ama tanto e riempire la casa di profumi :)
      Ti aspetto :)))

      Elimina
  2. Che poi...potrebbe essere anche un porta cellulare, a ben vedere!
    Ed allora grazie a Simone che ti ha ispirato questo delizioso progetto! ;)
    Ciao Susanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta modificarne la lunghezza e puoi trasformarlo anche in un portaocchiali! E' un progettino versatile e si presta ai più svariati usi :)
      Smack smack smack :)))

      Elimina
  3. Ma che carino, questo lo voglio proprio fare, grazie!!
    Un bacino di gratitudine all'ispiratore, ciao!!
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ispiratore ringrazia :)
      Un abbraccio, sono contenta se ti ho fatto venir voglia di riprendere l'uncinetto :))))

      Elimina

Posta un commento