Bisogno di leggerezza

Dura la vita di una sognatrice. Anche se la ottimista bene informata (cit. Pennac) che è in me tende a tenermi con i piedi ben saldi sulla terra, a volte mi concedo il lusso di lasciare libera la fantasia, senza tener conto che delusioni e amarezza sono in agguato proprio lì, dietro l’angolo.

Ad ogni modo basta poco (leggasi mi accontento di poco) per tirarmi su il morale.

IMG_20130514_075909

Può succedere che la piantina grassa dimorante da diversi anni sul balcone ripaghi le mie recenti cure con dei bellissimi fiori rossi…

foto 01

…o che mia madre componga per me una sorta di giardino zen all’interno di un tipico vaso da bonsai…

IMG_20130519_114505

…oppure che al noiosissimo – per me – mercatino dell’antiquariato sbuchino da una bancarella seminascosta dei vecchi Rakam degli anni settanta…

IMG_20130520_110715

… o che finalmente sia arrivato il momento di gomitolare la matassa di Araucania Botany Lace per un nuovo progetto, preparando al contempo tutto l’occorrente per un lavoro perfetto.

Commenti

  1. Sono le piccole cose che danno gioia e sapore ad una giornata...belli i fiori! Se penso a quanti vecchi Rakam e Mani di Fata ho gettato via...te li avrei mandati volentieri!!
    Buona settimana!
    Carmen

    RispondiElimina
  2. certe volte la meraviglia del mondo è proprio sotto gli occhi...ma la mente non vede offuscata da taaaaaanti pensieri. 1 sorriso

    RispondiElimina
  3. Sul mio frigorifero c'è una calamita (le colleziono) che recita "le cose belle della vita non sono cose". Possiamo anche leggere "le cose belle della vita sono piccole cose". Bisogna sempre pensare positivo!

    RispondiElimina
  4. I gesti eclatanti non fanno per me. Sono quelli piccoli, giorno per giorno, a darmi fiducia :)
    Però non farmi pensare ai decenni di rakam della nonna finiti al macero. Noncivogliopensare.

    RispondiElimina
  5. Che bello questo filato! spettacolare ;) non vedo l'ora di scoprire cosa ne uscirà! a presto
    Stefi

    RispondiElimina
  6. Tu non ci crederai :) ma ho la stessa pianta grassa che regala quei deliziosi fiori rossi!!
    Purtroppo visto il tempo, quest'anno è in ritardo!!
    Ecco finalmente il sottovaso... cosa dire??? E' delizioso così come il giardino zen che ti ha regalato la mamma (certo che anche la mamma si occupa di tutto eh??)
    un bacione amica mia, smack!!!

    RispondiElimina

Posta un commento