L’eleganza della lumaca

Amo cimentarmi in progetti divertenti che però, pur essendo piccoli, mi danno la possibilità di imparare o riscoprire tecniche nuove.

Questa volta l’occasione me l’ha data l’eclettica Natascia Sartini col suo delizioso Veloce come una Lumaka. Ho amato questo cappello fin da quando ne avevo visto un’immagine per lo scorso kal apokalittico.

SONY DSC (immagine di Natascia Sartini)

L’ultima volta che mi sono imbattuta nella tecnica del fair isle frequentavo il liceo. Allora lavoravo con i ferri dritti e all’italiana. Col passaggio ai circolari e alla tecnica continentale la lavorazione a due fili è sicuramente più semplice e veloce, perfetta per veder crescere rapidamente questa lumachina che corre tutt’intorno.

28032013945 

La mia versione è dedicata a Simone, ovviamente. Ho cercato di essere fedele alla gamma cromatica di Natascia, utilizzando l’ocra, il verde petrolio ed il marrone sullo sfondo panna. Il bordo a coste è più corto dell’originale – non ridete, ma avevo fretta di arrivare alla lumaca per vederne l’effetto! – ed ho effettuato una diversa modellazione della corona per adattare il cappello alla sua testolina.

Sono entusiasta del risultato e sicuramente ne farò uno anche per me, cercando magari una lana più compatibile all’originale.

Se non conoscete Natascia date un’occhiata qui. E ditemi se non ho ragione a definirla eclettica!

Commenti

  1. Wow, gran bel risultato e poi io posso confermare, Natascia è un piccolo genio!

    RispondiElimina
  2. Carinissimo il cappellino e tecnica davvero interessante: Sì sì!
    Ma quanto è cresciuto Simone?!
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  3. Ma sei troppo buona!!!!
    Stai attenta... hai fatto un eccellente lavoro corredato da foto fantastiche, occhio che ti iscrivo alla Segretissima Setta delle Testatrici di Fiducia, una volta dentro non puoi più uscirne... hihihih!!! ;)
    Grazie mille veramente! :)

    RispondiElimina
  4. Ehi, ma che bell'ometto è diventato Simone, quant'è cresciuto!!
    Il cappellino è fantastico.. e tu sei una vera artista dei ferri, ora vado a vedere il blog di Natascia, buona giornata!!
    Carmen

    RispondiElimina
  5. Il tuo bambino cresce che è una meraviglia!
    E il tuo lavoro è davvero molto bello. Ricordo anch'io quando da ragazza lavoravo i maglioni a più colori con i ferri piani. Il rovescio era un incubo!

    RispondiElimina
  6. Qui è tutto magnifico. A partire da Simone che è stupendo e ormai è un piccolo ometto, il nome del pattern mi piace da matti, il cappello è favoloso con quelle lumachine e la scelta dei colori! Mettici poi anche Natascia che è bravissima...

    RispondiElimina
  7. Ho adorato anch'io quella lumachina vista di sfuggita su facebook! Appena sarà pronto il pattern lo farò assolutamente!
    Simone con le guanciotte rosse è una cosa meravigliosa. Un abbraccio forte!

    RispondiElimina
  8. Il tuo bambino è meraviglioso. ...e il cappellino è veramente spiritoso. Un saluto. Silvia

    RispondiElimina

Posta un commento