September, here’s again.

Ogni promessa è debito, così eccomi qui puntuale a riprendere le mie disavventure e la mia insana passione per ferri, uncinetti, lana, cotone e qualsiasi genere di filato…basta che si possa raggomitolare!

L’estate è stata lunga ed afosa e, ad essere sinceri, qui in Puglia non è del tutto passata. Ho dovuto rallentare molto la mia attività di knitter incallita, a favore di altre piacevoli attività di cui vi racconterò in seguito, ma tutto sommato nelle rare giornate allietate dal vento di maestrale sono riuscita a dedicarmi ad un paio di progetti che avevo in sospeso da tempo.

Il primo è il famigerato Azzu’s Shawl di Emma Fassio, uno scialle bellissimo che, a dispetto della sua semplicità, mi aveva sempre dato filo da torcere e che non ero mai riuscita a portare a termine. Il segreto per realizzarlo in maniera corretta è lavorare con mano molto morbida – ed io invece tendo sempre a tender troppo il filato – in modo da poterlo poi bloccare facilmente.

 

collage 01

 

Ho utilizzato una lana morbida recuperata da un vecchio capo, di un bel colore sabbia che evoca la bellezza delle spiagge e del mare. Ed avendone qualche metro in più rispetto a quello richiesto dal pattern originale ho potuto ottenere uno scialle più ampio e avvolgente.

06 crome

 

Per il bloccaggio stavolta ho voluto fare le cose per bene e provare a cimentarmi come le “vere” knitters che si rispettino. Ma si sa, alla fine devo sempre metterci qualcosa di mio e l’animo da architetto vien sempre fuori, anche in queste piccole cose apparentemente senza alcun legame.

Così ho utilizzato delle barre in alluminio che generalmente vengono utilizzate per la saldatura di alcuni metalli – materiale gentilmente fornito dal mio degno complice, papà – e con esse ho realizzato un telaio da appendere al cavo della biancheria, per tenere lo scialle lontano dai gatti che volevano prontamente eleggerlo come copertina personale.

Il risultato è stato questo:

IMG_2375 

 

L’altro scialle a cui ho lavorato è il mio adorato LaLa’s Simple Shawl di Laura Linneman. In realtà avevo già realizzato e terminato questo capo la scorsa estate, ma il filato che avevo acquistato era pochino e alla fine più che uno scialle avevo ottenuto un coprispalle…sempre bellissimo, per carità, ma per me poco pratico.

Per la serie “la pazienza viene sempre premiata” ecco che in primavera Villini, uno dei negozi che ho frequentato di più a Trieste, ha ripreso i gomitoloni di Titan Wool Londra 3, stessi colori, stesso prezzo dell’anno prima. Un segno del destino.

 

collage 02

 

 

03 cromo

Decisamente ne è valsa la pena, questo scialle è bellissimo ed ha una struttura così semplice da esaltare qualsiasi tipo di filato, anche uno ipercolorato come quello che ho scelto per me.

pregnant cromo

…e poi dona moltissimo ad una futura mamma…

 

Eh si, eccola qui la novità, il motivo per cui sono stata un po’ assente dal mio e dai vostri blog, a Dicembre sarò mamma di un dolcissimo maschietto.

Se state immaginando quintali di scarpine, cappellini, mini cardigan e copertine…beh sappiate che a tutt’oggi non ho ancora cominciato a far nulla. In parte è stata colpa del caldo che mi ha impedito anche la sola idea di prendere in considerazione la lana, in parte è stata una stranissima sindrome che ho avuto nei primi mesi di gravidanza, una sorta di legge di Murphy per sferruzzatrici indomite come me.

Non potevo lavorare a maglia, prendere i ferri in mano o guardare un filato mi procurava un forte senso di nausea. Buffo vero? Eppure è così.

Adesso però il peggio è passato, ho solo bisogno di temperature più congeniali e poi vedrete come recupererò il tempo perduto!

Un abbraccio a tutte voi!

Commenti

  1. Nooo son la prima!! Che responsabilità!!!
    Sei stupenda tesoro!! ed anche la nuova versione del blogghino pregnantoso!!
    BELLA!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. ho la tastiera piena di lacrimoni....sei una principessa...divina divina divina. non riesco a dire altro, solo che la tua felicità è anche la mia :)

    RispondiElimina
  3. Non vorrei copiare . . . ma anche qui l'emozione è al massimo, un conto è parlarne, un conto è vedere la foto . . . una bella pancina! :-)
    E anche dei bei lavori quelli che hai finito! :-)
    Non sei poi così indietro col "corredino",prima dei tre mesi non si inizia (secondo le tradizioni) e una veloce come te, farà in fretta a preparare tutto! ;-)
    Ciao, R

    RispondiElimina
  4. E' incredibile!! tra tutte le cause che hanno provocato nause nei primi mesi, questa in assoluto é la più "assurda"!! ti riprenderai, eccome....
    E poi, a costo di ripetermi, sei meravigliosa...
    Ciao
    Vale

    RispondiElimina
  5. Sono felice di sentirti serena e che tu sia tornata! per i quintali di cosine - baby... beh, hai delle amiche che sono LqA, che vuoi di più???

    RispondiElimina
  6. notizia più bella non potevi darcela!^_^ sei bellissimaaaaaa!!!

    RispondiElimina
  7. Spero che tu ti ricordi di me.
    Mi hai fatto commuovere, anche perché io sarò mamma di una bimbetta fra una 15 INA di giorni.
    Auguri mia cara e goditi il momento piú straordinario che la natura ci ha dato il privilegio di vivere.
    Ah dimenticavo, sei bellissima-:)

    RispondiElimina
  8. Che dire, è la notizia più bella del mondo e scusami per l'intromissione....:-))))

    RispondiElimina
  9. Wow! Che notiziaaa! Augurissimi!
    La "panzetta" ti dona moltissimo, ma con la "panzona" sarai divina! ^^

    RispondiElimina
  10. C'è ancora tempo per recuperare con le scarpine e poi, come ti dicevo altrove, stai veramente d'incanto.
    Bentornata!

    RispondiElimina
  11. Lo sapevo! Lo sapevo! L'avevo capito quando parlavi del tuo "progetto". Dai, sono davvero commossa. Sei radiosa e i maglioncini da bimbo si fanno in un attimo e danno una gran soddisfazione, puoi anche mettertici gli ultimi giorni. :-)

    RispondiElimina
  12. come immaginavo sei semplicemente bellissima... la pancina ti dona, hai un'aria così serena e rilassata...
    goditi la gravidanza, ora arriveranno giornate più fresche!!
    super baciotti a te e al pancino
    eli

    RispondiElimina
  13. hei ci sono anch'iooooo....come ti ho già detto siete tutti stupendi!! tu,la pancia, il bimbo, gli scialli!!!! un abbraccione a tutti!!!

    RispondiElimina
  14. Sono felicissima di questa notizia ! Tanti auguri e non per copiare Lisa ma anch'io avevo intuito qualcosa... Sarà che siamo donne e certe cose le captiamo...

    Un bacio, marigio

    RispondiElimina
  15. Sei assolutamente stupenda con la pancia e goditi questo momento unico e magico:):):) ps Mi piace un sacco l'Azzu:):) e la tecnica di bloccaggio:):):)

    RispondiElimina
  16. bentornata. parlavi di balene, ma sei una futura mamma in forma smagliante!!!! avanti cosi'!

    RispondiElimina
  17. Bentornata!! Complimenti per i nuovi lavori ma soprattutto per la bella notizia, hai un aspetto meraviglioso!

    RispondiElimina
  18. Tanto per non copiare: bentornata e augurissimi per la tua meravigliosa pancia! Che bella notizia! Goditela, la gravidanza è un periodo meraviglioso! (io, poi, iperfortunata per 3 gravidanze avrò avuto sì e no mezz'ora di nausea).
    Un abbraccione
    Elena

    RispondiElimina
  19. Ragazze, grazie davvero di cuore a tutte!!! Prometto di passare personalmente da ognuna di voi per abbracciarvi!!!

    RispondiElimina
  20. Congratulazioni!!!! Che bella notizia!!!!E per vincere la nausea da knitting (suona strano anche a scriverlo!) puoi sempre sbizzarrirti con il cucito: di lenzuolini e bavaglini non ce ne sono mai abbastanza....
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  21. ooooooooooohhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh
    auguri!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Sono felicissima per te!!!!!!
    sei davvero bellissima!!!!!!!^_^
    un abbraccio grande grande

    RispondiElimina
  22. Tanti tanti auguri Tzugumi, che bella notizia!!! Sono rimasta colpita nel leggere che sferruzzare in questi mesi ti ha dato un forte senso di nausea, più che altro perchè la stessa sta succedendo anche a me... è incredibile, non riesco più a prendere in mano i ferri da mesi, come se avessi una specie di repulsione, ma allo stesso tempo spero che con i primi freddi mi torni la voglia di sferruzzare ancora un po', anche per il bimbo che aspetto per i primi di febbraio... Un grande abbraccio e un in bocca al lupo per tutto!!! Deborah

    RispondiElimina
  23. Ciao Deborah, ben trovata :) la mia nausea ha qualcosa di incredibile...ma che ci siano addirittura due persone a soffrirne mi incuriosisce alquanto!!! Comunque credo che, almeno nel mio caso, il tutto sia stato causato da una serie di concause...però per fortuna oggi ho ripreso a dedicarmi ai miei pomeriggi di knitting intenso...quindi tranquilla, poi passa!
    In bocca al lupo anche a te, fammi sapere come procede :)

    RispondiElimina
  24. Congratulations! So happy for you!!!

    RispondiElimina

Posta un commento