Cabled Cap all’ombra dei trulli.

Eccomi qui di ritorno nella ventosa Trieste. Il mio soggiorno pugliese è stato lungo, piacevole e assolutamente rigenerante. Per quanto ami le assolate giornate estive, l’autunno porta con sé un’atmosfera magica e dedicarsi a piccoli lavori a maglia è quasi un rito da ossequiare nei pomeriggi casalinghi, magari sorseggiando una tazza di tè insieme ad una fetta di dolce.

In valigia, oltre a qualche pattern e agli inseparabili Harmony Wood, ho portato la bellissima Cascade 220 Heathers della mia sorellina, così da poterla agevolmente ridurla in gomitolo. Naturalmente non ho fatto tutto da sola…avevo dei validissimi aiutanti a quattro zampe!

All’inizio avevo pensato di realizzare il Vine and Leaf Beret, un berretto caratterizzato da un motivo traforato attraverso cui sperimentare la tecnica bottom up. Poi però il campione – ebbene si, mi sono convertita anch’io al campione prima di tutto! – era decisamente difforme dalle misure indicate nella spiegazione, così ho preferito dedicarmi al Cabled Cap che per questo tipo di lana è decisamente perfetto.

Semplicissimo da fare – le istruzioni sono ottime – questo morbido berretto è tutto incentrato su una serie di trecce sinuose, enfatizzate dal filato soffice e brillante. Naturalmente la lavorazione è eseguita in tondo, ma secondo me si possono utilizzare anche i classici due ferri, visto che nei ferri di ritorno le maglie si lavorano “come si presentano”. Insomma, non ci sono scuse, dovete proprio cimentarvi anche voi, considerando poi che il modello è attualissimo e di gran moda.

Anche la sommità del berretto viene ben rifinita con questo motivo a raggi…insomma, non si fa in tempo a finirlo che già pensiamo di realizzarne un altro, e in effetti io ne ho subito creato una nuova versione per la mamma.

I padri sono avvisati…fate un cenno…magari ve ne tocca uno tutto per voi!

Commenti

  1. Bentornata..
    il berrettpo è bellissimo ed anche il colore mi piace un sacco!!
    Ciao CriCri

    RispondiElimina
  2. Ciao e bentornata! Sì, è proprio un bellissimo colore ed anche la lavorazione è stupenda..buon pomeriggio!
    carmen

    RispondiElimina
  3. ciao, decisamente sei tornata alla grande!! bello questo cappello, anche la mamma stà benone.
    ma nn riesco a trovare il pattner.
    mi aiuti??
    sono andata sul ravely, dalla creatice, ma nn riesco a rintracciare questo benedetto pattner... mi sa che ormai in rete mi conoscono solo per la mia imbranataggine!!!
    perdono!
    a presto.
    ciaouuuuu

    RispondiElimina
  4. mi associo ai complimenti per il cappello,mi piace il punto e mi piace il colore, e lo trovo anche molto bello nella "vestibilità! ma soprattutto, bentornata!

    RispondiElimina
  5. Ooh. It is beautiful! Big thumbs up.

    RispondiElimina
  6. Carinissimo il cappello e splendida la Puglia, anni fa andavo spesso a trascorrere le vacanze estive in Salento e nella valle d'Itria, mi mancano un po'.

    RispondiElimina
  7. che bello...mi piace anche molto la particolarità di questo motivo a raggi! spero ti sia rilassata fra i trulli...bentornata!

    RispondiElimina
  8. Bentornata!!!
    Bellissimo il tuo berretto!
    un bacio, aria

    RispondiElimina
  9. ihihihih e secondo te questo berretto non è già tra i miei preferiti di ravelry???

    Il ritorno a casa ha dato i suoi frutti.. sei già al lavoro per il secondo berretto!!!

    bacionissimi e 'notte
    eli

    RispondiElimina
  10. Grazie mille a tutte per i complimenti, ma come dico sempre, io sono una mera esecutrice, il merito è di chi crea queste meraviglie di modelli :)

    Per Gragra: non è che sei impedita, in realtà il modello non lo trovi su Ravelry ma su un vecchio numero invernale di Vogue Knitting.

    RispondiElimina
  11. Bentornata, mi mancavi!
    Bellissimo il berretto, mi piace molto anche il motivo sulla sommità del capo!
    Io sono ocme Gragra, ma come si fa a recuperare il pattern da Vogue Knitting?
    Elena

    RispondiElimina
  12. Sarà attualissimo e di gran moda, ma è soprattutto molto molto bello.
    Questo viola poi...che meraviglia.
    :)
    Valeria

    RispondiElimina
  13. @elena: il link per acquistare il numero di Vogue Knitting Fall 2009 lo trovi qui

    @Val_: tutto merito della lana della mia sorellina!!!

    RispondiElimina
  14. ben tornata online! i tuoi lavori sono sempre deliziosi! io per ora continuo a trafficare con le mie sciarpe piene di fiori e roselline, sono troppo divertenti da assemblare!
    Manuela

    RispondiElimina

Posta un commento