Torno subito

handbag (foto presa qui)

Uncinetto, cotone bianco e merletto da finire…presi.

Lana della mia sorellina, schema del cappellino e set Harmony Wood…presi.

Portatile…lo lascio qui, insieme a metà del mio cuore.

Ci vediamo fra una settimana o poco più, torno a casa.

Commenti

  1. Ciao sorellonza.. buon ritorno...

    RispondiElimina
  2. Buon ritorno a casa!!!
    La tua borsetta è stupenda, cosi attrezzata!!!

    baciotti eli

    RispondiElimina
  3. Direi che hai preso l'indispensabile. Buon ritorno. Noi ti aspettiamo.
    Elena

    RispondiElimina
  4. Eli, magari fosse mia quella borsetta!!! L'autrice è bravissima, il suo blog lo trovi nel link sottostante la foto...io partirò con una misera borsetta di carta in cui infilare la mia pochette con cotone e uncinetto.

    Un abbraccio a tutte, ci ritroviamo prossimamente :)

    RispondiElimina
  5. quel tratto che hai messo del libro.... dici tutto
    forse è la sola frase che mi è rimasta delle poche pagine che ho letto .. devo trovare la "voglia"di leggerlo
    buon viaggio, divertiti e torna presto :O)

    RispondiElimina
  6. Buon ritorno a casa... il lavoro come vedo non ti mancherà!
    Ciao ciao,
    Lety

    RispondiElimina
  7. @Filly: credo che quello sia uno tra i libri belli che abbia mai letto in vita mia. Sono quasi spaventata all'idea che possano farne un film, perchè, a quanto pare "mangia, prega, ama" è stato girato male. Avendo letto critiche alquanto negative, mi chiedo se anche il libro è così...

    Buon viaggio Tzu! Hai solo una borsetta di carta dove riporre i tuoi lavori?

    RispondiElimina
  8. ciaooooo... buon viaggio.. e buon lavoro a maglia..

    se vorrai al tuo ritorno passa da me a ritirare "10 cose che amo"
    son curiosa di conoscere le tue..
    bacetti
    CriCri

    RispondiElimina
  9. Bentornata e grazie per il commento, dovrò provare a iniziare il lala's shawl con i ferri tradizionali e vedere cosa ne salta fuori, nutro seri dubbi in merito alla riuscita, davvero, mi confondono tutti quei marker e slip marker, ma forse avevo provato un modello troppo complicato, mi sembra fosse di emma frassio knitting:

    http://emmafassioknitting.blogspot.com/

    mormor's shawl per la precisione, so che mi sono arresa dopo tre o quattro giri, alla fine, avevo tanti di quei marker (spille da balia su due cm di lavoro che pareva un rovo spinoso), chiaro che avevo sbagliato qualcosa tornando erroneamente indietro.

    Grazie per il commento su "The Shield" mi viene ancor più la voglia di vedere l'ultima stagione anche se so che poi mi mancherà.

    RispondiElimina

Posta un commento