Aghi, ferri e vacanze.

La mia settimana di sferruzzamenti, coccole materne, orecchiette e bagni in Puglia sta per volgere al termine. Approfittando del tempo libero a disposizione e della mia fotografa preferita sono riuscita a portare a termine un paio di progetti che avevo cominciato prima di partire da Trieste, inclusa una new entry cucita - questa volta -  a macchina. Ma andiamo con ordine.

DSCN3293

Cominciamo col Lala’s Simple Shawl, lo scialle che avrei voluto più lungo se solo avessi avuto il buon senso di acquistarne un gomitolo in più. Ma si sa, contro il destino c’è poco da fare…anzi no, bisogna aguzzare l’ingegno e dar via ad un barbatrucco.

DSCN3292

E’ bastato un semplice bottone, di quelli conservati per anni della merceria casalinga perché prima o poi sarebbe arrivato il suo momento…dicevo, un bottone per fissare le sue estremità dietro la schiena ed ecco il Lala’s trasformarsi in un comodissimo coprispalle, molto utile per il tour quotidiano dei supermercati dove le temperature sono generalmente polari.

DSCN3284

Nel frattempo ho continuato l’esperimento del topdown con la scollatura a V. Questo modello è stato un vero work in progress, ho cambiato idea sulle sue sorti fino alla fine: inizialmente voleva essere una sorta di kimono – da cui il nome Tsugumi scelto per il pattern – poi però mi sono accorta che il cotone, bellissimo per carità, era poco consistente e i due davanti del modello si sarebbero appesi senza dignità; alla fine ho optato per una semplice tunica dritta, un disegno base che mi riservo di arricchire e modificare in seguito, magari anche per realizzare dei miniabiti in lana per i primi freddi.

DSCN3287

Le rifiniture sono come sempre affidate a dei semplicissimi giri in maglia a legaccio, le maniche sono molto corte e sui due bordi laterali ho realizzato uno spacchetto per rendere la tunica più morbida sui fianchi. 

DSCN3295

E dulcis in fundo la mia nuova passione, il cucito, questa volta supportata dalla macchina per cucire materna.  Non ho seguito alcuno schema particolare, ho tagliato forme nella stoffa, le ho assemblate imbastendole a mano, ho fatto tesoro della esperienza con la precedente pochette – cerniera lampo in testa – e alla fine ho cucito il tutto velocemente, cercando di non farmi scoraggiare dal filo che si spezzava o dalla linea di punti che non veniva su troppo dritta. Il mio nuovo porta-lavoro è praticamente perfetto, ed ora sono pronta per tuffarmi in tasche portaoggetti, forme complesse e, perché no, anche in un paio di borse.

Commenti

  1. ...mi spiace che le coccole, orecchiette&Co stiano per finire.....di sicuro però hanno avuto un bell'effetto su di te se hai realizzato tutte queste belle cose. Bhè, allora buon lavoro con il cucito!

    RispondiElimina
  2. Contagiata irrimediabilmente da una nuova passione? Che bello! Se il cucito ti verrà bene come la maglia farai faville!
    E' tutto molto bello, e "Tsugumi" mi piace proprio tanto. Già prometteva bene all'inizio e il risultato finale è davvero eccellente. Non so se vale la pena arricchirlo, a me piace tantissimo proprio perché è così "essenziale". Ma vedi tu.
    Baci. Elena

    RispondiElimina
  3. Il Lala’s Simple Shawl é uno SPETTACOLO!! lo voglio anch'io!!...
    BRAVA, BRAVA e BRAVA!
    Vale

    RispondiElimina
  4. bello tutto, la borsa lavoro è meravigliosa!!! Farai faville!!! Ti commissionerò una borsa portalavoro/ ferri! ;)
    La tunica è elegantissima e bella, e approvo in pieno l'idea dei miniabiti in lana per i primi freddi. Io li adoro! :)
    Sei sempre bellissima!

    RispondiElimina
  5. Ti stà benissimo!!!!!
    Io me lo immaginavo proprio così.. neanche più lungo..
    e ti ripeto che il colre è una meraviglia!!
    Per il "vestito" è molto, molto carino!!
    CHE BRAVA!!!!!

    Baci CriCri

    RispondiElimina
  6. @Angela: si, devo dire che le orecchiette hanno un effetto dirompente sulla mia creatività...altro che droghe!!!

    @Elena: purtroppo la nuova passione è difficile da coltivare - a Trieste non ho la macchina per cucire - ma vorrà dire che continuerò a documentarmi e magari a dedicarmi a qualche progetto di handsewing. La tunica con quel tipo di cotone è sicuramente più bella così com'è, semplice, però in previsione di un abitino vorrei studiare un motivo per gli aumenti sui fianchi...staremo a vedere :)

    @Valentina: si, quel modello è davvero molto bello e si presta ottimamente a quel tipo di cotone :)

    @try2knit: va beeeeneeeeee, posso dire di no alla mia sorellina????

    @CriCri: ti nomino mia supporter ufficiale....grazieeeeee :))))

    RispondiElimina
  7. No che non puoi! ;) Sono la sorella viziata :P

    RispondiElimina
  8. come sei bella con la tua nuova tunica, è una meraviglia! :)sisi, miniabiti in lana, ne vado matta!!!baciotti!

    RispondiElimina
  9. sai che ti dico?che questa soluzione del bottone dietro rende il tuo scialletto ancora più unico!oltre ai colori, particolare anche il modello... poi che dire?chi ti ferma più...adesso ti sei proprio lanciata col cucito creativo e i pattern di maglie in modo sempre più autonomo e riuscito!!

    RispondiElimina
  10. ciao carissima giusy
    quante belle foto e quanti bei lavori!
    passo velocemente per salutarti, noi siamo ancora in vacanza!!
    che bello vedere che ti sei data al cucito... tutto stupendo!!

    bacioni eli

    RispondiElimina
  11. Complimenti per i tuoi lavori, sono favolosi!
    Anche il cucito ti coinvolgerà vedraie farai delle cose stupende!
    un abbraccio, aria

    RispondiElimina
  12. Per cui, se tu ora hai scoperto il cucito, io ce la farò mai a destreggiarmi coi ferri?
    Temo di no :-(
    Ma complimenti a te, che ci riesci eccome!

    RispondiElimina
  13. Ciao Tzu, ancora in ferie per due giorni, poi si torna al lavoro! Ho fatto poco e niente, la casa mi ha assorbita, ma anche io non vedo l'ora di tuffarmi in qualche idea nuova! Mi piace molto il coprispalle, ottima idea per i supermercati, sono sempre gelidi, ma i commessi non si ammalano? Bella la maglia grigia, doveva essere un kimono? Non vedo l'ora di vederlo, sai che condivido la passione per l'oriente!
    Baci

    RispondiElimina
  14. sigh sigh.. le nostre vacanze sono finite! siamo tornati a casa!!
    per fortuna c'è il week-end cosi ci possiamo riposare e rilassare!!

    bacioni eli

    RispondiElimina
  15. Sono latitante, lo so... ma ti avrei pure assegnato un premio. Non so se partecipi a scemenze di questo genere, io ogni tanto si, sono un po' scema pure io, quindi non si sa mai, magari lo sei anche tu...
    Qui: http://tibisay-artherapy.blogspot.com/2010/08/premio-honest-scrap-da-delirio.html
    Bye!

    RispondiElimina

Posta un commento