pasticciando con le etichette…

La notizia buona è che ho più o meno fatto pace con la carta termoadesiva, la brutta è che ho dovuto bruciare un bel po’ di etichette prima di giungere ad un risultato soddisfacente. Comunque, grazie ai consigli che mi avete dato, grazie soprattutto allo smalto trasparente, l’operazione sembra procedere.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Durante i giorni di festa ho messo ordine fra le varie attrezzature che giacciono nel mio cesto dei gomitoli e mi sono accorta, con profondo rammarico, che a causa del magic loop avevo trascurato i set di ferri in legno casarecci che avevo realizzato con tanto amore quando ero a Trieste.  Alcuni erano tenuti insieme da un elastico, altri semplicemente da un filo di lana attorcigliato.

Ho pensato allora di creare una semplicissima fascetta a maglia bassa per averli sempre in ordine, ma restava il problema di come indicarne lo spessore.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Quando ho stampato sulla famigerata termoadesiva il logo con la micia avevo lasciato, per inesperienza, un sacco di margine bianco inutilizzato e sprecare un foglio solo per i numeretti mi sembrava alquanto stupido. Ho voluto allora provare a disegnare con una penna ad inchiostro qualcosa di simpatico, avendo ovviamente l’accortezza di scrivere “a specchio” il numero relativo.

Così è nato questo simpatico omino di neve, con sciarpa e cappellino colorati. Giusto il tempo di fissarli sul nastro e di cucirli con la stessa lana delle fascette. Carini vero?

Commenti

  1. ma sono stupendi!!!! cosi avrai tutti i tuoi ferri (che belli a proposito!!) in ordine!!
    bello il colore delle fascette e belle le etichette!!! i pupazzi di neve sono simpaticissimi!!!

    bacioni eli

    RispondiElimina
  2. Carini? Stupendi!!! Anche io voio omini di neve!!!

    RispondiElimina
  3. assolutamente favolosi queste etichette con l'omino!troppo bellino...wow, disegni troppo bene e non sei per niente pasticciona come me, in barba al titolo che hai dato al post... ;)

    RispondiElimina
  4. @Eli: si, era assolutamente necessario mettere ordine fra i ferri, rischiavo di non capire più di che spessore fossero!!!

    @Tibisay: eheheheh :) dai, disegnali anche tu, lasciati ispirare dalle neve!!!

    @Lilly: è che quando immagino cose buffe e divertenti la mano diventa diligente ;)

    RispondiElimina
  5. Che bello quando si ha tutto in ordine!
    Se poi si aggiunge un bel vestitino ... ;-) !!!
    Ciao, elena°*°

    RispondiElimina
  6. In effetti il vestitino bello questi gloriosi ferri se lo meritavano proprio :)

    RispondiElimina
  7. Ma sei una perfezionista! Se penso a tutti i miei ferri sparsi nel mio studio mi vien da piangere...
    L'esperienza etichetta devo affrontarla anch'io prima o poi ma la temo. Dopotutto io sono una creativa, poco avezza agli espedienti tecnici. Chissà..
    un abbracio
    Vale

    RispondiElimina
  8. L'idea principale sarebbe stata quella di ricamarcelo sopra il numero...ma temo che il ricamo non sia come andare in bicicletta...lo facevo da bambina ma adesso non me lo ricordo più :(

    RispondiElimina
  9. Ma che belli!!! Ottima idea!!
    Mi sa che mi sono persa qualcosa, come hai fatto a fare le etichette di termoadesivo??? Sono rimasta indietro a leggere il blog,devo rimediare!

    RispondiElimina
  10. Carinissimi!!!!!!!
    Comunque penso che tu possa rispolverare alla grande anche il ricamo ;)

    RispondiElimina
  11. @rainbowproject: in realtà ho solo raccontanto delle mie disavventure con la termoadesiva, il procedimento - semplicissimo e pratico - lo trovi a questo link: http://makingpretties.blogspot.com/2007/11/realizzare-etichette-personalizzate.html

    @Simona: per carità...ci manca solo quello!!!!

    RispondiElimina
  12. voglio imparare anche io a fare le etichetteeeeeeeeeeeeeeeee. :-)mchiara

    RispondiElimina
  13. assolutamente deliziosi!!! ^__^

    RispondiElimina
  14. Tzu, io non mi stancherò mai di ripetere che sei un genio! ;)
    Bacionzi

    RispondiElimina
  15. @Maria Chiara: dai, se ci sono riuscita io che con queste cose non sono propriamente una cima!!!

    @Fatina Lu: grazie...anche a me piacciono tanto, mettono allegria :)

    @try2knit: incompreso...ma pur sempre genio ;)

    RispondiElimina
  16. avevo lasciato un commento...
    riassunto:brava!

    RispondiElimina
  17. Ciao!
    Grazie per essere passata dal mio blog!
    Complimenti anche per il tuo! Ci sono un sacco di idee interessanti!
    Ti salvo subito e più tardi farò un giretto con più calma!
    A prestissimo!
    Tiziana - nidodilana

    RispondiElimina
  18. Ciao Tzugumi, ti ho "scoperta" tramite il blog di Elena Fiore. Sono arrivata fra le tue pagine dove mi sono persa in un mare di cose bellissime. E' sempre una gioia trovare nuovi blog da seguire e magari anche nuove amiche di creatività:-D
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  19. @amrita: uh che cosa antipatica quando scrivi un bel commento e poi sparisce tutto per incanto!!! Comunque...grazie mille :)

    @Tiziana: ci complimentiano vicendevolmente! Devo visitarti anch'io con calma (e con piacere!)

    @bellanna: si, soprattutto amiche di creatività, è una cosa che mi colma di gioia :)))

    RispondiElimina
  20. be,nel dire che adoro questi abitini per i ferri(fatti a manooooo???????!!!!!!!)mi lagnavo del fatto che è un pezzo che vorrei fare delle etichette,ma che son così sf***ata che nei 4 negozi di articoli da ufficio-tipo buffetti-non son riuscita a reperire questa carta.
    e a riconfrma della mia sf***a fantozziana il pc s'è mangiato il mio commento.spero ci si strozzi.



    troppo acida per essere solo all'inizio dell'anno?

    RispondiElimina
  21. Si si, gli omini sono stati fatti a mano sul momento e poi trasferiti su etichetta. La carta io l'ho trovata alla Auchan!

    RispondiElimina
  22. il fatto è che vorrei anche trovare un piccolo marchio riproducibile in micro...ma c'ho il cervello poco reattivo a queste cose.ma me la prendo comoda poi,soprattutto perchè non so usare il pc,quindi non saprei come riprodurre in sequenza uno stesso logo,ingrandendolo o rimpicciolendolo a seconda del caso...sono uno zero assoluto per ste cose!

    RispondiElimina
  23. Ciao, scopro stamattina il tuo blog per caso (attraverso nidodilana.wordpress.com) e mi piace un sacco. Bei lavori, belle foto e tu che, da quel che scrivi, sei molto simpatica. Passerò spesso a fare un giro da te. Contaci!
    Vannalisa

    RispondiElimina
  24. Cinzia: bellissimi questi bastoncini per la lana...sicuramente più caldi rispetto al ferro, ne risente positivamente anche la lana! Le etichette poi, troppo carine, anche se non mi avventurerò per farle...già lo so!
    Cinzia!

    RispondiElimina
  25. @amrita: beh per il logo basta armarti di carta, penna e fantasia...per il computer basta farsi dare una mano no? :)

    @méli-mélo: sono contenta di risultare simpatica attraverso quel che scrivo, di solito mi dicono che sono un pò orso ;) Benvenuta!!!!

    @Cinzia: beh io poi ho un problema con lo strofinìo del ferro, mi fa stare male, quindi il legno è proprio ottimale :)

    RispondiElimina
  26. Bellissime queste fascette! Le adoro! Finalmente i ferri tutti a posto e in ordine!
    Deliziose, veramente!
    E grazie per essere passata da me!

    RispondiElimina
  27. Sono bellissimi, mi sono piaciuti tanto!!

    RispondiElimina
  28. @Lavinia: infatti adesso non vagano più nella pochette da lavoro e soprattutto sono sempre sicura del loro diametro :)

    @Meg: grazie! Mi sono ispirata ad un bigliettino di auguri di tua sorella ;)

    RispondiElimina

Posta un commento