Chi di Kranz ferisce...


Qui a Trieste ho conosciuto - per mia sfortuna - un ottimo dolce austriaco che ha il potere di rimettermi in pace col mondo intero! Per delucidazioni e ricette potete sbirciare qui, o magari qui e perchè no, anche qui.

Commenti

  1. Acquolina in bocca, solo a guardare la foto! :-)))
    Mmmmhhhhhhhhhhhhhh, da lecarsi i baffi! ;-)
    Ciao, R

    RispondiElimina
  2. Lo conosco bene... gnam gnam!

    RispondiElimina
  3. PS: grazie per la "cuoca provetta"! Ora vado a visitare l'altro link che hai segnalato!

    RispondiElimina
  4. @fiordicactus_ in effetti è un dolce ottimo :)

    @Simona: ma dai, si usa anche da voi? Quando torno a casa voglio provare a farlo anch'io ;)

    RispondiElimina
  5. No, non si usa a Genova, l'ho conosciuto in Austria e in Alto Adige ;) Posti dove i dolci li sanno proprio fare!!!

    RispondiElimina
  6. Qui non ho ancora capito se è una tradizione che hanno scippato agli austriaci con qualche variante, o se trattasi di ricetta originale e garantita ;)

    RispondiElimina

Posta un commento